La mia DAD Avventura

Ciao a tutti! Mi chiamo Chiara, sono una giovane maestra di scuola primaria.
Adoro il mio lavoro, ma soprattutto i “miei bambini”. Come per tutte le maestre gli allievi sono un po’ figli nostri
Non sto mai assente da scuola, ma purtroppo il 14 febbraio ritornata dalla gita al Museo Egizio mi sono ammalata e ho dovuto chiedere 7 giorni di malattia.
Questo è stato un enorme svantaggio per me e i bambini.
Per loro sono un punto di riferimento fisso, sono l’unica maestra che li segue fin dal loro primo giorno di prima.
Ora siamo arrivati in quarta, sì hai letto bene, ho scritto SIAMO arrivati in quarta: abbiamo imparato a conoscerci, rispettarci, capire le emozioni, affrontare difficoltà e ostacoli, ma SOPRATUTTO siamo cresciuti insieme.

In questo momento abbiamo riscontrato difficoltà, soprattutto all’inizio di Marzo.
Le colleghe di team e io abbiamo scelto di iniziare a Marzo con le video lezioni sincrone, chiamate anche “Live” proprio per riuscire a svolgerle al meglio. E’ difficile capire il giusto carico di lavoro da assegnare nello svolgimento delle attività in casa, classicamente chiamati “compiti” e l’organizzazione con il materiale adeguato da proporre in “Live”.
Le mie video lezioni si svolgono coi bambini, suddivisi in due gruppi (selezionati dai genitori in base alle date e orari proposti dalla sottoscritta) e sono iniziate durando un’ora, fino poi ad arrivare gradualmente a due ore a lezione per ciascun gruppo. Entrambi i gruppi svolgo 4 ore di video lezione “obbligatoria”, poi ho proposto per i bambini che hanno qualche difficoltà un’ora “extra” di approfondimento e per chi l’avesse desiderato una video lezione facoltativa il venerdì pomeriggio.
Voi direte “Ma come mai?”, “Chi pensi che partecipi?”, ma io vi stupirò: il mercoledì che era facoltativo per il gruppo di approfondimento ormai è fisso e al venerdì partecipano 5 bambini su 16!

Un’altra difficoltà riscontrata è stata far capire al bambino di origine straniera, ma italiano, inserito nella nostra classe il 22 gennaio che queste video lezioni servono ed è come essere a scuola. Grazie alla sorella maggiorenne che parla bene italiano, siamo riusciti a coinvolgerlo e ora partecipa abbastanza. È stato inoltre difficile recuperare i vari materiali e anche per quest’attività devo ringraziare di vero cuore la rappresentante di classe!

Eccetto le difficoltà vorrei condividere con voi anche i successi:
– È bellissimo vedere come i bambini si collegano con almeno 15 minuti d’anticipo e i loro sorrisi.
– Sono contenti di vedersi, seppur in gruppetti e a distanza.
– Sono stupiti e coinvolti dalle lezioni.
– Sono felici che riusciamo a mantenere le nostre routine, anche se siamo fisicamente distanti.
– Le confidenze dei miei bambini continuano, abbiamo anche creato nuove routine tramite Skype e la piattaforma che utilizziamo per le lezioni: su Skype ci diamo “il buongiorno, buon pomeriggio e la buona notte” e si raccontano le proprie giornate e i bambini quando vogliono ci chiamano. Sull’altra piattaforma la domenica spesso facciamo la “Merenda Virtuale “, dove si fa merenda e poi si gioca insieme. Dalla settimana scorsa ho proposto anche il “Re o la regina della Virtuo Merenda” che è il bambino o la bambina che vince i vari giochi proposti.

Le soddisfazioni più belle sono la cooperazione costante con le colleghe e i rapporti coi genitori che sono davvero collaborativi e disponibili, in primis la rappresentante di classe.

Le principali soddisfazioni sono il “TI VOGLIO BENE MAESTRA CHIARA” / “ TI VOGLIAMO BENE MAESTRA CHIARA” e il ringraziamento scritto proprio ieri da un bambino un po’ vivace che con me ha un bellissimo rapporto “MAESTRA CHIARA SEI SEMPRE COSì CARINA CON NOI, GRAZIE” con allegato la gif “QUA NOI TI VOGLIAMO BENE DAI! “.

È vero non ci sono orari, ma per i “miei bambini” farei di tutto e lo faccio sempre con il cuore! Io riesco a esser sempre presente, seppur a distanza, anche perché vivo da sola e non ho famiglia a carico.
Spero di avervi strappato qualche sorriso raccontandovi la mia Dad Avventura! =)

Insegnante Chiara Vescovi
Scuola Primaria di Pavia

 

Grazie di cuore a Maestra Chiara!


 

Vuoi partecipare con la tua ViralStories? (clicca qui)
Leggi le indicazioni e racconta il tuo ruolo educativo

ARTICOLI CORRELATI

Leave a Comment