ATTENZIONE: in ottemperanza al decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri IL WORKSHOP È SOSPESO.

QUANDO

24 MARZO 2020

Dalle 18:00 alle 20:00

L’emozione legata all’errore non è mai positiva! Un po’ per cultura, un po’ per l’educazione ricevuta in famiglia, fare errori è associato per la maggior parte delle volte a sensazioni spiacevoli e sensi di colpa. Ma come mai il tanto temuto errore, che si annida tra i banchi di scuola, è in realtà così importante nel processo di apprendimento di ogni persona? Qual è il modo migliore per utilizzarlo come strumento di crescita?

OBIETTIVI E FINALITÀ

Questo corso si propone dare strumenti pratici per inserire nel proprio programma di insegnamento l’apprendimento per prova ed errori. La gestione dell’errore in campo didattico aiuta il bambino a rielaborare in modo autonomo i feedback del proprio lavoro e ad indirizzarlo verso la ricerca di nuove soluzioni per raggiungere il risultato desiderato. Spinge il bambino ad apprendere procedendo per tentativi, passando da una prova all’altra, durante le quali elimina progressivamente gli errori e conferma i tentativi utili che, molto lenti all’inizio, si verificheranno in seguito con sempre maggiore facilità e sicurezza. L’errore infatti, se inteso come esplorazione, porta la persona verso la scoperta di qualcosa di nuovo: nuove strategie e nuovi modi di imparare.

ARGOMENTI

• Il valore dell’errore nel processo di apprendimento
• Il feedback e l’autocorrezione
• Costruire situazioni-problema

FA PER TE SE…

• Vuoi sviluppare nei tuoi alunni la competenza del problem solving;
• Hai come missione lo sviluppo del massimo potenziale in ogni singolo alunno;
• Vuoi migliorare la collaborazione nel gruppo classe.

MODALITÀ E COSTI

La quota di partecipazione al corso è di 20,00€ a persona.
Il corso si svolgerà martedì 24 marzo 2020 dalle 18:00 alle 20:00 presso la sede de L’Orma in Via Gallarate 39, Milano.

[product_page id=”3957″]