PER IL SOCIALE

3° SETTORE SPORT-LEADER

COORDINATORI SPORTIVI
di 3° SETTORE

Corso rivolto ad operatori sportivi e/o del settore socio-educativo, interessati a formarsi come professionisti in campo educativo-sportivo per la gestione, la conduzione e il coordinamento di attività di “sport welfare”

Corso di formazione unico nel suo genere per professionisti dello “sport e del terzo settore”

I 3 LIVELLI DI ATTIVAZIONE

Candidati

I potenziali candidati, compilano la manifestazione di interesse e avviano l’iter di partecipazione.

Privati

Società ed enti interessati ad ospitare in tirocinio e nei propri organici professionali il futuro professionista, si affiliano.

(ETS, SSD, ASD, Imprese Sociali, Società Benefit)

Pubblico

Enti interessati a riconoscere il corso stabiliscono una relazione istituzionale con L’Orma.

(Pubbliche Amministrazioni, Enti di Promozione sportiva, Associazioni di categoria, Federazioni sportive, consorzi…)

Nome
Compili come
Desidero

IDENTITÀ DEL COORDINATORE SPORTIVO

Il coordinatore sportivo di 3° settore:

  • è un professionista con attitudini e attenzioni sociali,
  • ha un percorso universitario già avviato,
  • risiede nel territorio per cui vuole essere rilevante,
  • si sente determinato ad affermarsi come professionista per l’innovazione sociale della propria Comunità.
Predisposto al lavoro di gruppo, alla socializzazione e al dialogo con utenti ed istituzioni, riconosce la propria vocazione per le politiche sociali e sportive del territorio, nutre fiducia nei giovani e nel futuro e desidera mettersi in gioco per fare esperienza e crescere continuamente come persona e professionalmente.

COME ATTUARE IL RUOLO​

Terminato il percorso, il coordinatore sportivo di 3° Settore potrà applicare praticamente le competenze acquisite:

  • Concordando con una società sportiva la possibilità di realizzare il tirocinio e verificare possibili sviluppi lavorativi;
  • Richiedendo a L’Orma la possibilità di essere considerato come Playmaker per COACH DI QUARTIERE;
  • Chiedendo a L’Orma l’elenco di tutte le realtà e i progetti che cercano un Coordinatore sportivo di 3°settore;
  • Richiedendo a L’Orma di informare il Comune della partecipazione al corso;
  • Agendo per attivare un proprio progetto territoriale;
  • Individuando un ente del 3° settore che possa sviluppare progetti di sport sociale.

CONTESTO DI INSERIMENTO LAVORATIVO

Diventato coordinatore sportivo di 3° settore potrà svolgere ruoli di facilitazione ed attivazione di progetti di terzo settore per conto della Pubblica Amministrazione, di enti locali, di aziende ed istituzioni e di realtà del privato sociale (Imprese Sociali, società benefit, società sportive, Associazioni del territorio)

SI RIVOLGE A

  • Operatori del terzo settore che si occupano di progetti educativi che cercano nuovi approcci per il contrasto a fenomeni quali la povertà educativa, la dispersione scolastica, l’isolamento sociale o i giovani neet
  • Sportivi, allenatori o dirigenti che hanno interesse a portare un’impronta educativa e ad apprendere come fare rete sul proprio territorio per essere maggiormente inclusivi e promotori di benessere
  • Liberi professionisti che si occupano di innovazione sociale interessati a sviluppare progettualità
  • Studenti o neo laureati in facoltà quali scienze motorie, scienze dell’educazione, sociologia, psicologia, servizio sociale (per fare degli esempi) che cercano una specializzazione altamente operativa per posizionarsi nel mondo del lavoro

PREREQUISITI DI PARTECIPAZIONE​

  • Termine del 2° anno di università
  • Esperienza nel settore socioeducativo e/o in ambito sportivo.
  • Colloquio attitudinale.
  • Lettera motivazionale.

Caratteristiche individuali:

  • proattività
  • ottimismo
  • attitudine all’operatività
  • propensione al problem solving
  • sensibilità e attenzione per lo sviluppo del bene comune
  • affinità sportiva pratica o in termini di passione
  • predisposizione all’apprendimento

CONTENUTI E DIDATTICA​​

DURATA

32 ore | 3 giornate di formazione | 8 ore di tirocinio

METODOLOGIA

Contenuti teorici| Esercitazioni pratiche | Laboratori 

OBIETTIVO

Favorire l'apprendimento di competenze spendibili in un prossimo futuro lavorativo.

Area sportiva
Il contesto di riferimento
Sport e terzo settore Agenda 2030 e normativa nazionale
Esempi di progetti socio-sportivi
Area educativa
Il contesto di riferimento
L’educazione formale, informale e non formale
Il contrasto delle povertà
La gestione di gruppi (focus volontari)
Avvicinarsi alle vulnerabilità,
Patti educativi di comunità.
Area progettuale
La causa sociale
Rapporto con stakeholder e costruzione di reti
La comunicazione istituzionale Comunità sostenibili
La vendita in ambito sociale
Prospettive future
La Crescita personale e la ricerca del proprio miglioramento
Il proprio perché: valori e obiettivi di sviluppo
Strumenti di Coaching Public speacking
Imprenditoria di sè stessi (lavorare nello sport sociale)
La leadership autorevole
Previous slide
Next slide

DOCENTI

Sara Marini

Head Coach de L’Orma

Trainer in comunicazione e gestione
delle dinamiche di gruppo
Specializzata in Attività fisiche adattate
Esperta dei processi di apprendimento
Master in LIFE-COACH e PNL

Giada Marcolungo

L’Orma

Assistente sociale libera professionista
Professore a contratto presso l’Università degli studi di Milano Bicocca
Ricercatrice, formatrice e supervisore per l’Istituto di Ricerca Sociale (IRS) di Milano
Master di II livello in Governance e Innovazione del Welfare Locale

Claudio Massa

Fondatore e Brand de L’Orma

Responsabile Area 3° Settore OPES Lombardia
Diplomato al corso Impact Your Talent di SDA Bocconi School of Management
Master in Sport-Coaching e PNL
Membro della Commissione Sport e Innovazione sociale del Coni Lombardia

Marta giorgi

Progettista sociale presso l'Ufficio di Piano dell'Ambito di Lodi

Referente progetti di Welfare di comunità
Esperta nell'area digitalizzazione dei servizi sociali
Iscritta all'Albo A come Assistente Sociale Specialista
Tutor del corso di Pianificazione e gestione progetti dell'Università degli Studi di Milano Bicocca

Silvia Onestini

Laurea in Scienze Motorie,
Diploma Europeo in Attività Fisiche Adattate

COMPETENZE

Il percorso nella sua modalità formativa sarà orientato a lavorare sulle competenze chiave individuate dall’Unione Europea con specifiche applicazioni da contestualizzare nell’ambito dello Sport e del Terzo Settore. Il quadro dello sviluppo delle competenze troverà una dimensione di applicazione su elementi specifici quali:

  • l’area sportivo/organizzativa di cose, persone ed attività;
  • l’area progettuale/gestionale di contenuti ed elementi manageriali;
  • l’area educativo/sociale delle relazioni con Beneficiari e stakeholder.

INFO ORGANIZZATIVE

CALENDARIO

  • Venerdì 8 Marzo overture pomeridiana (dalle 17:30 alle 19:30) On-line
  • Sabato 9 marzo, 8 ore (dalle 9:00 alle 13:00 – dalle 14:00 alle 18:00)
  • Domenica 10 marzo, 8 ore (dalle 9:00 alle 13:00 – dalle 14:00 alle 18:00)
  • Sabato 16 marzo, 8 ore (dalle 9:00 alle 13:00 – dalle 14:00 alle 18:00)

SEDE: Giardini Pippa Bacca – Milano Via Tommaso da Cazzaniga, M2 Moscova

INFO LINE

RICONOSCIMENTI E CREDITS​

MSA Manager Sportivi Associati è una libera associazione senza scopo di lucro inserita nell’elenco tenuto presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, ai sensi di quanto previsto dalla Legge n. 4/2013 sulle professioni non organizzate in Ordini o Collegi. Tale elenco comprende le Associazioni volte a riconoscere la natura di “professione” all’attività svolta da coloro che prestano servizi, di natura intellettuale, e ne “disciplina e valorizza la qualità”. L’attestato di partecipazione TERZO SETTORE SPORT LEADER conferisci 2 crediti per il titolo di Manager Sportivo

Le ore del corso saranno conteggiate all’interno di ogni tirocinio Universitario Curricolare attivato da studenti frequentati le Università convenzionate.

ISCRIVITI

Compila il form per essere ricontattato al più presto dal nostro team.

Nome
Compili come
Desidero

HOME

IL COORDINATORE

IL CORSO