VIVERE CON GLI OCCHI DI UN BAMBINO

 In News

Rivoluzionare il proprio mondo partendo dai bambini: il mio percorso di Orma Coach è stato ed è un vero e proprio percorso di formazione personale.

Iniziai il mio percorso di coach dal livello 1: il ruolo di tutor. E un po’ mi sentivo il “SuperMario” della situazione. Percorrere la strada di formazione tutor, affiancare il coach per raggiungere l’obbiettivo: diventare coach a mia volta. Ed è proprio in quel livello 1 che ho iniziato a comprendere le prime sfumature di questo lavoro incredibile. Il lavoro più bello del mondo. Gli sguardi dei ragazzi che non aspettano altro se non le tue idee, le tue proposte e i tuoi giochi: l’ansia della proposta, del riuscire a divertirli e magari a trasmettergli qualcosa. Non esiste peggior giudice di un bambino. Quando però quello sguardo curioso e in attesa si trasforma in sorriso, luce, movimento e voglia di partecipazione è impagabile.

Pian piano eccoci finalmente al livello 2: una volta imparati i piccoli segreti per stuzzicare le magiche corde interiori dei bambini… Ecco che arrivano le prime complicazioni: quei bambini speciali che hanno qualche difficoltà in più ad unirsi al gruppo. Ma, una volta che ci riescono, non esiste sensazione più bella di un bambino timido che riesce a partecipare alle attività, una bambina che non vuole salutare la mamma e che poi chiede disperatamente di restare lì a giocare.

Quindi cosa raccontarvi? Vivete! Vivete questa esperienza! Vivete quegli sguardi, quei sorrisi, quegli abbracci e perché no, anche quelle urla. Perché ciò che sapranno regalarvi loro, non ve lo saprà regalare nessuno.

Ylenia Griggio

Recent Posts