NEWS FORMAZIONE

anni: 10 à 13 tempo: breve preparazione: media GET READY! Preparare i ragazzi in cerchio, disposti con la faccia al centro, spalla contro spalla, per mano. Numerarli per due (uno/due, uno/due, etc…)   LET’S GO! Al via i numeri uno si tendono verso l’interno del cerchio e i numeri due verso l’esterno. Tutti mantengono le gambe rigide e i piedi ben saldi al pavimento e si sostengono l’un l’altro con le mani. Successivamente, tutti insieme,
formazione
L’IMPORTANZA DEI CONFINI TEMPORALI DELLA PROPRIA ATTIVITA’ Ecco un importante strategia educativa messa in atto al fine di rendere il proprio intervento il più efficace possibile. Tracciare con chiarezza i confini temporali può: aiutare a gestire la richiesta di attenzione, creare interesse permettere di avere un focus più mirato e consapevole rispetto all’attività proposta agli allievi.   Quello che riportiamo è un semplice principio che da subito è possibile utilizzare nel vostro vissuto quotidiano, personalizzandolo
formazione
età: dai 6 anni  tempo: breve preparazione: facile GET READY! Occorre spazio sufficiente per formare un cerchio e fare dei piccoli movimenti Formare un cerchio con i bambini LET’S GO! In cerchio. L’obiettivo è quello di far passare la “parola” e il gesto attraverso tutto il cerchio. Le parole e i gesti hanno questi significati: IIIIAAAHHHH, facendo il gesto del lazo: verso la direzione destra o sinistra OH, I’M STILL BUSY facendo gesto del sonnellino:
formazione
“Imparare è un’esperienza; tutto il resto è solo informazione.” Albert Einstein   Affrontare la giornata che non ti aspetti e sentirti entusiasta perché sai che sarà una sorpresa, entrare in classe sapendo che sarà divertente mettersi in gioco e imparare le cose che la tua maestra ti ha preparato per oggi. Ragionare insieme ai compagni su come sia possibile risolvere un enigma e scoprirlo con giochi di collaborazione. È con questo intento che nasce questo spazio, stimolare, chi si trova
formazione

NEWSLETTER FORMAZIONE